Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

L' Avvocatura e la "sua" responsabilità

respavv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOCari amici e lettori, come a tutti "tecnici" del settore è noto e ahimè da tutti noi ampiamente percepito, la Riforma forense si è affacciata a ridosso del Natale 2012, ha indossato un bel vestito rosso e una soffice barba bianca e, con la forma e la sostanza del caro e dolce babbo Natale, il 25 dicembre scorso si è presentata sotto il nostro gioioso e incantevole albero. Solo che questo particolare Babbo aveva con sé, al posto del tradizionale sacco, una bella ventiquattrore rossa fiammante, nuova e grande, da cui ha tirato fuori un regalo annunciato e atteso ma non sperato: la modifica del sistema forense italiano! Da questa "borsa" ha cominciato a tirare fuori tanti pacchi dono che hanno cominciato a essere "scartati" il 2 febbraio 2013, data di entrata in vigore ufficiale della Riforma. La cosa particolare è che questi regali vengono scartati in momenti diversi sicchè dopo il dono di Natale e le uova di Pasqua, nell'autunno 2013 si scarterà un altro pacco dono. Infatti, in questo periodo dell'anno, è previsto l'ingresso ufficiale dell'obbligo per noi avvocati di stipulare l'assicurazione per la responsabilità professionale, anche per non sentirci discriminati dai medici e dai notai. Parlarne in modo ironico e leggero certo non elimina la serietà, se non, drammaticità delle conseguenze: una grande flotta di clienti incentivati a farci causa di risarcimento danni! Quante volte, almeno dall'inizio del praticantato, ci è stato insegnato che il peggior nemico dell'avvocato è il cliente? Forse, in vista di queste previsioni potrebbe fare invidia al migliore dei serial-killer. E' legge e diritto vivente che l'obbligazione dell'avvocato è di risultato e non di mezzo e, quindi, si è obbligati a far tutto quanto è nella professionalità, competenza e preparazione di ciascuno per tutelare al meglio il cliente. Purtroppo, però, quando, nonostante si sia adempiuto al massimo il proprio compito, le cause, oltre ad essere vinte, possono anche essere perse. A chi non è capitato di avere un assistito "agitato" contro di noi per non essersi vista riconosciuto quanto richiesto al quale si è cercato di spiegare, nei termini più semplici possibile, la citata natura dell'obbligazione professionale dell'avvocato! La risposta del cliente? "Avvocato, lei non ha fatto nulla, lei mi ha fatto perdere! Ma che avvocato è! Non la pago!". Forse si potrebbe dire che l'obbligo di un'assicurazione per responsabilità professionale è una maggiore tutela per la categoria o che è uno strumento che ridona autorevolezza al nostro operato. Certo, al di là di belle parole, il risultato effettivo è davanti agli occhi di tutti: il cliente famoso che non solo non ha capito quanto si è cercato di spiegare ma che si presenta con una pistola giocattolo che, anziché sparare acqua o altro, tira fuori il noto slogan "Le faccio causa!". L'Avvocatura, già ampiamente criticata e bersagliata, si troverà, così, nei prossimi mesi a girare con la ventiquattrore, non rossa fiammante, ma pesante del fardello della "sua" nuova responsabilità!

Paola Tullio

Avvocato del Foro di Roma

Addetto stampa di A.T.R.

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://www.in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto